Rgp 21, 2022
91 Views
Komentavimas išjungtas įraše Fiori perenni – Fresie

Fiori perenni – Fresie

Written by

L’unico organo riproduttivo vegetativo delle fresie è il cormo. La sua forma dipende dall’età e dalle caratteristiche della varietà. Fase: i cormi più giovani, come quelli cresciuti da bambini, sono più lunghi di quelli più vecchi. Le varietà diploidi di solito hanno tuberi più piatti e rotondi rispetto alle varietà poliploidi. Tra le varietà poliploidi, solo Princess Marijke e Pimpernel presentano tuberi arrotondati con 1-3 gemme vegetative. La maggior parte delle altre varietà presenta tuberi allungati e conici con una sola gemma apicale. Le gemme dormienti iniziano a crescere quando la gemma centrale viene rimossa o la sua crescita viene soppressa con mezzi chimici o fisici.

K. Kukulčanka ha testato 27 diversi trattamenti fisici e chimici e ha scoperto che solo alcuni di essi possono sopprimere la crescita apicale. Gli inibitori della crescita, l’entilcloridride e l’acido melenoico idrato, hanno avuto questo effetto. Quando la crescita apicale è stata inibita da questi agenti, le gemme dormienti laterali hanno iniziato a crescere. In questo modo sono stati prodotti più cormi.

Circa il 42% del peso dei tuberi è costituito da acqua. I carboidrati sono la parte principale della sostanza secca. Il 5-7% della sostanza secca assoluta è costituito da macronutrienti: azoto, fosforo e potassio.

Reti

Le fresie coltivate all’aperto sono abbastanza resistenti se coltivate in un terreno non fertilizzato. Nelle serre si attorcigliano e si deformano molto rapidamente, quindi è necessario tendere le reti. Le fresie coltivate in autunno necessitano in genere di 3 file di rete, mentre quelle coltivate in inverno solo di 2. Alcune varietà molto alte, come la Margaret, possono richiedere fino a quattro file di rete.

La prima rete deve essere posta a un’altezza di 10 cm e la seconda a 15 cm sopra la prima. La dimensione della maglia è di 10 × 10 cm. È molto importante che le reti siano ben tese, non siano di materiale grossolano e non blocchino la luce. Le reti possono essere disposte come per i garofani.

Spruzzatura con prodotti chimici

Nelle serre, le fresie sono molto attaccate dagli afidi. Questi parassiti non solo danneggiano e deformano le piante, ma trasmettono anche i virus. Le piante vengono quindi irrorate contro malattie e parassiti durante la stagione di crescita. Se sono sani, l’irrorazione dovrebbe iniziare 2 mesi dopo la semina e anche prima se sono evidenti i segni della malattia. Irrorare ogni 10-15 giorni con uno dei fungicidi sistemici (0,1% benlate, 0,1% fundasol, 0,1% topsin, 0,1% BMK), miscelato con un insetticida (0,15% rogor, 0,2% antio o 0,2% fozalone). Quando si spruzza, la temperatura della serra deve essere aumentata sopra i 20 °C, poiché i fungicidi non funzionano bene quando fa freddo. Tutti i pesticidi sono dannosi per i fiori delle fresie, quindi non spruzzate le piante durante la fioritura.

Caratteristiche particolari della coltivazione

I semi di fresia sono di medie dimensioni. La loro dimensione dipende dal colore dei fiori. I semi di fresia a fiore giallo sono 85-90, quelli a fiore rosso 95-110, quelli a fiore bianco 105-110 e quelli a fiore blu 120-124 per grammo. Seminare 2 o 3 grammi di semi di fresia a fiore giallo per metro quadro o 1,5 o 2,5 grammi di semi di altri colori.

Le varietà diploidi germinano rapidamente, mentre le varietà tetraploidi devono essere stimolate strofinando i semi tra la carta vetrata o immergendoli in acqua a 20 °C per un giorno, o semplicemente picchiettandoli leggermente. Spesso i semi vengono fatti germinare in vermiculite o torba umida e coperti con una pellicola di politene nero. Mantenuto a una temperatura di 20-22 °C. La germinazione avviene in 5-10 giorni. Quando sono spuntati dei piccoli germogli, i semi vengono seminati. Se non germinano contemporaneamente, seminare più volte.

Il numero di semi che germogliano dipende fortemente dalla temperatura. La temperatura ottimale di germinazione è di 20 gradi (circa il 95% di germinazione). A 30 °C germina circa il 20%, mentre a 12 °C solo il 30%.

Le fresie a fiore giallo germogliano due volte più velocemente di quelle a fiore rosso o blu. I semi germinano più velocemente se seminati appena maturi, anche se rimangono germinabili per 2-3 anni. I semi con un’energia di germinazione inferiore all’80% sono considerati inadatti.

Possono essere seminate semplicemente in un luogo permanente o trapiantate quando la radice non è più lunga di 0,5 cm. Seminare circa 2,5 g di semi per metro quadro di terreno. Germogliano circa 200 piante. Può essere seminata in vasi di torba o di politene (4 semi per vaso), oppure in cassette da semina standard con i lati più alti. Il muschio di torba e i bicchieri di polietilene vengono poi collocati in contenitori riempiti di terra. In Inghilterra si seminano 18-19 semi in vasi di 22 cm di diametro, seguiti da 12-14 piante. Seminare a 0,5-1 cm di profondità e coprire con uno strato di torba di 2 cm. Dopo la germinazione, la temperatura viene mantenuta a 13-15 °C.

In Danimarca sono state condotte ricerche sulla migliore densità di coltivazione delle fresie da seme. È stato riscontrato che ciò dipende dal periodo di crescita. Quando si semina, è meglio coltivare 250 piante per metro quadro a febbraio e 130 a giugno. Nel primo caso, le piante sono distanziate ogni 4 cm nella fila, nel secondo caso ogni 7-8 cm, lasciando una distanza di 10 cm. La semina più tardiva, con tempo caldo, produce un numero di foglie doppio rispetto alla semina con tempo più freddo.

Article Categories:
Be kategorijos

Comments are closed.